A Milano LAMIERA sempre più grande: 26.197 ingressi degli operatori (+11%) oltre 50.000 metri quadrati (+25%). L’edizione 2019 chiude con numeri da record. Appuntamento con LAMIERA 2021 a fieramilano Rho dal 17 al 20 marzo 2021

31.05.2019 - ASSOCIAZIONE

È decisamente positivo il bilancio dell’edizione 2019 di LAMIERA, la manifestazione internazionale delle macchine per la deformazione, il taglio e la lavorazione della lamiera, dell’automazione e delle tecnologie connesse al comparto, che si è svolta a fieramilano Rho dal 15 al 18 maggio.

 

Sono infatti 26.197 gli ingressi registrati ai tornelli nei 4 giorni di manifestazione, per un incremento dell’11% rispetto al già positivo risultato dell’edizione precedente (2017). La location milanese si conferma dunque la più adatta ad ospitare l’unico evento espositivo dedicato al comparto organizzato in Italia.

Protagoniste della manifestazione promossa da UCIMU-SISTEMI PER PRODURRE e organizzata da CEU-CENTRO ESPOSIZIONI UCIMU, sono state 518 imprese (+6% rispetto all’edizione 2017), i cui stand sono stati allestiti nei
3 padiglioni - uno in più dell’edizione 2017 - 13, 15 e 18, per una superficie espositiva totale di oltre 50.000 metri quadrati, pari al 25% in più dell’edizione 2017.

 

Giunta alla 20esima edizione, la seconda milanese, LAMIERA ha consolidato la sua posizione nel panorama internazionale richiamando nuovi espositori e allargando così l’offerta in mostra e il catalogo delle imprese presenti. Accanto all’offerta tradizionale la manifestazione ha, infatti, presentato un’ampia panoramica su sistemi di automazione, robotica, saldatura e tecnologie legate al mondo digitale, organizzate nelle Nuove Aree di Innovazione: Robot Planet, FabbricaFutura e Saldatech, che si sono aggiunte alle ormai consolidate Fastener Industry, Ecocoatech e Blech Italy Service.

 

Questa nuova formula ha permesso alla manifestazione di affermarsi anche come mostra di riferimento per le tecnologie riconducibili a Industria 4.0, la cui evidenza negli stand ha incontrato l’interesse del pubblico non solo italiano.

Dall’analisi dei dati emerge che il 71% dei visitatori italiani presenti a LAMIERA proveniva dall’Italia Settentrionale, il 20% dal Centro - Nord (Italia Centrale e Emilia Romagna), il 9% dal Sud Italia.

 

Rispetto al totale dei visitatori presenti, l’8,5% era di provenienza estera in rappresentanza di 73 paesi. Di questi il 78,5% apparteneva all’area europea, il 14% all’Asia, il 4,5% alle Americhe e il restante 3% all’Africa.

Contatti

Direzione Relazioni Esterne

Claudia Mastrogiuseppe
tel +39 02 26255.299
external.relations@ucimu.it