L’organizzazione di EMO, fiera della lavorazione dei metalli, confermata fino al 2027

06.11.2013 -

è tenuta dal 16 al 21 Settembre, erano presenti oltre 2.100 espositori da 43 nazioni differenti per presentare agli utilizzatori industriali provenienti da tutto il mondo i loro prodotti innovativi alla luce dello slogan dell’evento 'Intelligence in Production'. Nel corso dei sei giorni della durata di EMO, l’evento è riuscito ad attrarre un totale di quasi 145.000 operatori del settore provenienti da oltre 100 nazioni. I visitatori stranieri (esclusi, perciò quelli provenienti dalla Germania) sono stati più di 50.000, ben 1 su 3.

Una partnership duratura e di successo

VDW e UCIMU sono associazioni membri di CECIMO e rappresentano le due più importanti nazioni europee in termini di produzione e consumo di macchine utensili. Entrambe vantano una comprovata esperienza nell’organizzare EMO per conto di CECIMO e CECIMO è ben felice di continuare questa fruttuosa collaborazione.

VDW, con sede a Francoforte sul Meno, da oltre 120 anni promuove gli interessi dell’industria tedesca della macchina utensile. Ha raccolto la volontaria adesione di circa 280 aziende che rappresentano circa il 90% del fatturato totale del settore. VDW organizza fiere per l’industria internazionale della macchina utensile e può vantare più di 90 anni di esperienza nell’organizzazione di fiere specializzate.

UCIMU-SISTEMI PER PRODURRE è l’associazione dei costruttori italiani di macchine utensili, robot, sistemi di automazione e prodotti ausiliari (NC, utensili, componenti, accessori). Rappresentante ufficiale del settore, UCIMU-SISTEMI PER PRODURRE annovera oggi oltre duecento imprese associate. Con un’esperienza pluridecennale alle spalle, grazie all’organizzazione di 5 precedenti edizioni di EMO, la squadra UCIMU è già al lavoro per fare in modo che EMO MILANO 2015 rappresenti un evento senza precedenti.

‘Let’s build the future’ (‘Costruiamo il futuro’, ndt) a EMO MILANO 2015

L’Italia ospiterà dal 5 al 10 Ottobre l’edizione 2015 di EMO presso la prestigiosa area espositiva di Fiera Milano. I visitatori possono essere sicuri di trovare macchine che costruiranno il futuro: soluzioni innovative che renderanno possibile quanto finora è stato solo immaginato, tecnologie destinate a migliorare la qualità della nostra vita ed altro ancora. L’ampia offerta di macchine utensili che verrà presentata attirerà utilizzatori di tutti i settori che impiegano sistemi per la lavorazione del metallo.

Ci si aspetta un numero record di visitatori per l’edizione 2015 della EMO Milano poiché avrà luogo in coda all’Expo Milano 2015 e perché il governo italiano ha acconsentito a rifinanziare la legge “Sabatini”, che è stata, a suo tempo, una spinta incredibile all’acquisto di macchine utensili in Italia.

Un breve cenno sulle origini di EMO

Dalla sua creazione nel 1950, CECIMO si è dedicata alla promozione dell’industria della macchina utensile nel mondo e, proprio con questa finalità, è stata creata nel 1951 un’esposizione di macchine utensili. Fu organizzata a Parigi per la prima volta nel 1975 con il nome di EMO (Exposition de la Machine-Outil). La fiera EMO ha luogo ogni anno dispari e nel 2003 il ciclo iniziale di EMO (Hannover-Parigi-Hannover-Milano) è stato modificato da CECIMO in Hannover-Hannover-Milano.

EMO® è un marchio registrato da CECIMO e è sostenuta dalle quindici associazioni nazionali aderenti.

Informazioni su CECIMO

CECIMO è l’Associazione Europea delle Industrie della Macchina Utensile. Raccoglie 15 Associazioni nazionali di costruttori di macchine utensili che rappresentano all’incirca 1500 aziende industriali europee*, oltre l’80% delle quali sono PMI. CECIMO copre il 98% della produzione totale della Macchina Utensile in Europa e circa un terzo a livello mondiale. Impiega quasi 150.000 persone ed conta un volume d’affari di quasi €22 bilioni nel 2012. Più di tre quarti della produzione di CECIMO viene spedita all’estero e la metà di essa esportata al di fuori dell’Europa*.

 Per ulteriori informazioni visitate il sito  www.cecimo.eu

Files collegati

Contatti

Direzione Relazioni Esterne

Claudia Mastrogiuseppe
tel +39 02 26255.299
external.relations@ucimu.it