EMOTION 2015: 400 ANNI DI MUSICA ITALIANA 18 BRANI DAL ‘600 AI GIORNI NOSTRI CELEBRANO EMO MILANO 2015 E RACCONTANO AL MONDO L’ARTE E LA CULTURA ITALIANE

21.10.2014 -

EMOTION 2015  è la raccolta di brani classici, tutti rigorosamente italiani, creata per celebrare EMO MILANO 2015, la manifestazione espositiva mondiale dedicata all’industria della lavorazione dei metalli, in scena, a fieramilano, dal 5 al 10 ottobre prossimi.

Interpretati da un duo particolarmente efficace quale quello costituito da organo e tromba, i diciotto brani sono stati scelti dai musicisti, Mario Mariotti e Fabio Nava, perché particolarmente adatti a esaltare l’estro e la creatività italiani, con l’obiettivo di promuovere presso il pubblico internazionale l’arte e la cultura del paese che ospiterà la prossima edizione di EMO.

Anche per questa ragione, il progetto musicale sostenuto da EFIM-ENTE FIERE ITALIANE MACCHINE, incaricata da CECIMO dell’organizzazione di EMO MILANO 2015, e sviluppato dai due artisti, ha previsto la realizzazione delle registrazioni presso i luoghi di culto di alcuni centri minori, nei dintorni di Milano.

Le Basiliche di Villasanta (Milano), Barzio (Lecco) e Bergamo sono state scelte sia per gli ottimi organi di cui sono dotate, sia perché rappresentative della cultura italiana che ha anche nelle città di provincia e nei piccoli borghi, un inestimabile patrimonio storico artistico.

Distribuito in occasione di tutti gli eventi ufficiali di EMO MILANO 2015, il CD farà il giro del mondo, accompagnando l’intero roadshow delle conferenze stampa di presentazione della mostra programmate in tutte le principali capitali dell’industria: da Chicago, ove è stato presentato in anteprima lo scorso settembre, a Tokyo, passando per Pechino e Shanghai, da Bangalore a Tapei, da San Paolo a Sharjah, per poi raggiungere le principali città europee.

D’altra parte EMOTION 2015, trova spazio nell’ambito di iniziative musicali di particolare rilevanza connesse al territorio che ospiterà la manifestazione il prossimo ottobre, contribuendo così a incrementare la visibilità dell’evento presso il pubblico italiano. E’ il caso di MiTo, il festival musicale in scena in settembre a Milano e Torino, nell’ambito del quale EMOTION 2015 è stato presentato nel corso di tre spettacoli.

“Nella storia del nostro paese - ha affermato Pier Luigi Streparava, commissario generale di EMO MILANO 2015 - la musica è da sempre connessa con le arti e le idee, con le trasformazioni sociali e gli eventi. Attraverso EMOTION 2015 vogliamo raccontare, ai 150.000 visitatori attesi e in generale a tutti gli operatori del settore, ciò che offre il Belpaese. Dunque, non solo “macchine con cui costruire il futuro”, come recita lo slogan di EMO MILANO 2015, ma tutto quello che l’edizione italiana di EMO può offrire oltre  i 345.000 metri quadrati di superficie espositiva riservati per l’evento”.

La presentazione dettagliata di EMOTION 2015, le informazioni relative ai musicisti e la possibilità di scaricare gratuitamente un brano della raccolta in www.emo-milano.com.

Gallery