PREMI UCIMU

L’impegno destinato dall’associazione a favorire la cooperazione tra università e aziende ha il suo caposaldo storico nei PREMI UCIMU,  banditi da quarantacinque, con l’obiettivo di promuovere la competitività dell’industria italiana, derivante dall’evoluzione  di prodotti, tecnologie di lavorazione e fattori abilitanti, collegati al settore della macchina utensile.

FONDAZIONE UCIMU mette in palio premi per tesi di laurea o relazione di tirocinio e laurea  magistrale inerenti al manifatturiero meccanico e riguardanti: il progetto, la ricerca e lo sviluppo di macchine utensili, sistemi di produzione, robot e automazione; le tecnologie; le metodologie organizzative e gestionali. Tali attività dovranno essere sviluppate con stretta attinenza alle realtà aziendali del settore e, preferibilmente, in collaborazione con imprese associate a UCIMU-SISTEMI PER PRODURRE, l’Associazione dei costruttori italiani di macchine utensili, robot, automazione e di prodotti a questi ausiliari (CN, utensili, componenti, accessori).

Sabato 17 ottobre, presso BI-MUpiù (Padiglione 9 / Area A44/B25), si è svolta la cerimonia di premiazione della 44ma edizione Premi UCIMU.

Presieduta da Barbara Colombo, Presidente UCIMU-SISTEMI PER PRODURRE e dal dottor Alfredo Mariotti, Direttore Generale UCIMU-SISTEMI PER PRODURRE, con la partecipazione di Alessandro Mattinzoli​, Assessore allo Sviluppo Economico​, Regione Lombardia, Licia Ronzulli, Senatrice della Repubblica, alla cerimonia è stato consegnato l’assegno di merito ai candidati e la targa di riconoscimento ai relatori e ai referenti aziendali.

Nel corso della cerimonia, FONDAZIONE UCIMU ha premiato 9 neoingegneri per le migliori tesi di laurea dedicate all’industria italiana della macchina utensile:

Andrea Cazzani

Paolo Spadari

Claudio Francesco Angelo Cornaggia

Francesco Dicara

Luca Guagliumi

Luca Bernini

Matteo Colamonaco

Alessandro Giorgi

Riccardo Mancini

Alla realizzazione delle tesi, hanno contribuito i professori del Politecnico di Milano
Paolo Albertelli, Massimiliano Annoni Andrea Matta, Michele MonnoPaolo Parenti
e i professori di Alma Mater Studiorum, Università di Bologna
Marco CarricatoSilvia MirriGianluca Palli
ai quali è stata consegnata una targa di merito.

Quattro delle tesi premiate sono state svolte in collaborazione con le imprese associate a UCIMU-SISTEMI PER PRODURRE Bucci Automations, Mandelli Sistemi, MCM.

Un prezioso supporto allo sviluppo di alcune tesi vincitrici è stato inoltre dato da
Consorzio Musp - Macchine Utensili e Sistemi di Produzione,
Marchesini Group

 

Presentazione

Nominativi vincitori

Nominativi partecipanti

 

 

PREMI UCIMU 2021

All’assegnazione dei premi possono concorrere, una sola volta, quanti hanno conseguito la laurea o la laurea magistrale (tra l'1 luglio 2020 e il 30 giugno 2021) presso le facoltà di Ingegneria, Economia, Informatica, Disegno Industriale, Scienze della Comunicazione di Politecnici e Università italiane. Le tesi devono essere sviluppate con stretta attinenza alle realtà aziendali del settore e, preferibilmente, in collaborazione con imprese associate a UCIMU-SISTEMI PER PRODURRE.

Le categorie dei premi sono state modificate e allineate con l’evoluzione tecnologica attuale, puntando sui paradigmi della Fabbrica Digitale e della Sostenibilità.

 

Bando 2021

Modulo di partecipazione

Lista di controllo materiale

 

Per informazioni
FONDAZIONE UCIMU, 

Rosita Fumagalli, tech.dept@ucimu.it, 02 26255.281