Bandi PNRR | Incentivi per l’internazionalizzazione delle PMI

20.01.2022 - AMMINISTRAZIONE E FINANZA

Grazie alle risorse del PNRR le piccole e medie imprese possono accedere fino al prossimo 31 maggio allo sportello dedicato di Simest a sostegno dei progetti di internazionalizzazione. Sono 3 le misure attivate e finanziano: investimenti per la Transizione digitale ed ecologica delle PMI con vocazione internazionale, la partecipazione a fiere internazionali in Italia e all’Estero (anche virtuali) e lo sviluppo di un canale e-commerce.

L’opportunità è di richiedere una quota di cofinanziamento a fondo perduto fino al 25%, elevato al 40% per le imprese del Sud Italia, in abbinamento a un finanziamento a tasso agevolato. Per finanziare investimenti in digitalizzazione, sostenibilità e internazionalizzazione le Pmi esportatrici possono ottenere fino a 300 mila euro.

Per la partecipazione a fiere si può accedere a un finanziamento fino a 150 mila euro con una quota dedicata alle spese per investimenti digitali, e fino a 300 mila euro per lo sviluppo dell’ecommerce. Le domande possono essere presentate a sportello. Ad oggi sono state inviate a Simest 6.453 richieste per un valore di agevolazioni di oltre 912 milioni di euro, di queste 5.224 già deliberate per un ammontare di oltre 753 milioni di fondi concessi.

UCIMU, tramite Probest Service-Servizi Finanziari Fincimu, è in grado di assistere le aziende nella stesura della domanda fino all’ottenimento dei benefici

Contatti

Direzione Relazioni Interne e Sviluppo Associativo

Marco Rosati
tel +39 02 26255.261
fax +39 02 26255.895
marco.rosati@probest.it