Bonus Fiere, chiusura sportello

16.09.2022 - AMMINISTRAZIONE E FINANZA

A seguito dell'avvenuto esaurimento delle risorse finanziarie disponibili per l'intervento agevolativo noto come “Buono Fiere”, con decreto direttoriale 9 settembre 2022, il Ministero dello Sviluppo Economico ha disposto, con effetto dal 12 settembre 2022, la chiusura dello sportello per la presentazione delle domande di accesso alle agevolazioni.

Il decreto è in corso di pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale.

-------------------------------------------------------------------------- 

"Bonus Fiere, via libera alle domande

Dal 9 settembre le imprese potranno fare richiesta per il Bonus Fiere.

L’opportunità è di ottenere un contributo a fondo perduto fino a 10.000 euro, pari al 50% delle spese sostenute per la partecipazione a fiere internazionali organizzate in Italia nel periodo che va dal 16 luglio (data di entrata in vigore della legge di conversione del decreto Aiuti) e sino al 31 dicembre 2022. Il “Buono fiere” può riguardare la partecipazione a una o più manifestazioni fieristiche, ed è valido fino al 30 novembre 2022.

Rientrano fra le spese ammissibili ad esempio: l’affitto e gli allestimenti degli spazi espositivi, i servizi per le attività promozionali, le spese di trasporto, noleggio di impianti nonché le spese per l’impiego di personale a supporto dell’azienda.

Possono farne richiesta sia le pmi che le grandi imprese con sede sul territorio nazionale.

Lo stanziamento complessivo previsto per l’intervento è di 34 milioni di euro per l’anno 2022."

UCIMU, tramite Probest Service-Servizi Finanziari Fincimu, è in grado di assistere le aziende nella stesura della domanda fino all’ottenimento dei benefici

Contatti

Direzione Relazioni Interne e Sviluppo Associativo

Marco Rosati
tel +39 02 26255.261
fax +39 02 26255.895
marco.rosati@probest.it